Chi sono 07.jpeg

"Più siamo il nostro corpo, più siamo vivi e più siamo nel mondo e orientati verso il benessere."

FB_IMG_1502628017771.jpg

E' COME SE AVESSI VISSUTO DIVERSE VITE

In una di queste mi sono laureata in Economia delle Istituzioni e dei mercati finanziari e ho lavorato presso un'azienda I.T. (Information Technology) di Milano. Sono grata a questo periodo della mia vita durante il quale ho acquisito nuove competenze rispetto ai processi aziendali e ho vissuto, in prima persona, le dinamiche relazionali tipiche del lavoro in azienda e in team.

Nella successiva ho scelto di seguire le passioni che coltivavo fin da bambina verso la natura umana e le relazioni. Ho intrapreso un percorso di crescita personale e di qualificazione professionale frequentando un Master triennale di Counseling a indirizzo umanistico, pluralistico-integrato (più approcci, teorie e strumenti che applico a seconda del contesto e dello stile della persona che ho davanti) e ho raggiunto il livello di Professional Counselor.

Dal 2018 sono iscritta e certificata presso Assocounseling e porto avanti la mia crescita personale e la mia formazione professionale in conformità con il principio di Formazione Permanente che caratterizza la mia professione

ATTUALMENTE

ArkaAssociazione.jpg

Faccio parte di ArKa Associazione di Counseling, presso la quale collaboro e presto la mia attività come Docente e componente del Consiglio Direttivo.

Glob 2.jpeg

Collaboro con la Cooperativa Sociale Glob, svolgendo attività di counseling e insegnamento della lingua italiana all’interno di progetti di Accoglienza e Inclusione per Rifugiati e Migranti.

Arci.jpeg

Svolgo, presso un circolo Arci e a titolo di volontariato, l’attività di insegnamento della lingua italiana rivolta ai Migranti.

CHI SONO

Sono un crogiolo di pregi e difetti, di luci e di ombre, di certezze e di dubbi che si contrappongono e si incontrano producendo significati e valore che metto a servizio della mia crescita e del mio Benessere.

Sono sensibile: alla bellezza anche nelle sue forme meno riconosciute e apprezzate dal “mainstream”, alle espressioni di vita che trovano senso e che risplendono anche nelle condizioni più avverse, all’inatteso come dono della fede nell’impermanenza e nell’accettazione del cambiamento che è sempre in essere.

Sono curiosa e aperta al mondo che mi circonda, tengo in vita il mio tratto “naïf” che si rallegra, si sorprende e gode di “poco” pensando che questa sia una gran ricchezza!

Traggo nutrimento intellettivo e piacere fisico immergendomi in letture, visioni di film, rappresentazioni teatrali e tutte quelle forme di conoscenza e scoperta che mi consentono di espandere la mia consapevolezza e definire meglio il senso della vita.

Ambisco a diventare - con pennellate di testardaggine e dolcezza - la “migliore versione di Me” accettando anche la frustrazione di non esserlo come e quanto vorrei.

Con queste attitudini e caratteristiche, mi approccio alla vita e mi predispongo all’incontro con l’Altro.