Analisi Grafologica

di

Antonella Fiacchi

(effettuata da esperta grafologa)

L’autrice della grafia ha una intelligenza molto vivace e dinamica dotata di originalità e di attitudine alla elaborazione opportuna e conveniente delle idee.

E’ immediata nell’apprendere e nel concludere, non indugia in valutazioni e considerazioni complicate perché in lei è preminente la spinta a risolvere e a determinarsi sollecitamente.

E’ abbastanza oggettiva nel valutare persone, fatti e situazioni.

Il suo giudizio è sempre basato su argomenti validi, possiede una normale e discreta attitudine al ragionamento, considera verità e proposte valutandone i motivi senza eccedere.

Sul piano intellettivo, come su quello operativo, svolge un'attività continua anche se alterna, a volte, colpi di entusiasmo a momenti di affievolimento, che comunque si risolvono in una positiva carica per l’azione.

Pur avendo una intelligenza vivace e fantasiosa, che non sconfina però nella fantasticheria, non è portata alla speculazione pura bensì all’azione e alle attitudini pratiche.

Se prende un'iniziativa che considera valida, insiste e fa di tutto per portarla a termine.

Come temperamento, la scrivente è in linea con quanto già detto per l’intelligenza, cioè ha vivacità e forte energia vitale.

E’ psichicamente forte e coraggiosa nelle impostazioni e atteggiamenti.

E’ dotata di molta autonomia e desiderosa di affermare la propria indipendenza. E’ portata al comando ma può arrivare anche all’imposizione e all’autoritarismo.

Quando assume una posizione lo fa con piena coscienza e da essa non si sposta nonostante la pressione degli altri; non ha paura degli ostacoli e affronta con coraggio situazioni difficili.

Se è colpita da qualche dispiacere è forte nel sopportare e sa reggere bene nei momenti di difficoltà.

E’ lineare e consequenziale nelle sue convinzioni e nel comportamento; se assume degli impegni o fa delle promesse cerca di mantenerli a tutti i costi.

Può avere una affettività profonda ed è capace di sacrificarsi per le persone che ama; tuttavia nelle manifestazioni è controllata e contraria a frivolezze e sdolcinature.

Queste caratteristiche le esprime in tutte le relazioni con il prossimo; è più d’azione che di parole, non si aspetta molto dagli altri perché ritiene di essere autosufficiente e in questo può toccare la presunzione.

E’ sostanzialmente sincera e, se ancorata a sane convinzioni morali, è profondamente onesta e fedele.

L’autrice della grafia è dotata di senso estetico naturale, di stile, gusto del bello e senso delle proporzioni.

E’ disinvolta e naturale negli atteggiamenti ed è efficace nella comunicativa pur restando compita e contenuta.

Per quanto riguarda la professione la scrivente è idonea a svolgere compiti che richiedono forza morale, volontà e tenacia di fronte alle difficoltà e azione sostenuta.

Come già detto sopra è adatta ad assumere posizioni di comando in ruoli che consentano una certa varietà di compiti, spazio per agire e per prendere iniziative, e che richiedano capacità decisionali e di determinarsi con risolutezza.